giovedì 25 giugno 2009

L'importanza del settore

Storicamente i mercati rappresentano una realtà fondamentale per la vivibilità delle città nei centri storici e nelle periferie dei grandi agglomerati urbani e delle piccole o piccolissime frazioni del nostro territorio. Attraverso la presenza dei mercati rionali, settimanali e giornalieri, garantiscono un servizio insostituibile oltre a rappresentare un luogo di socializzazione che non a caso si tenta molte volte di replicare artificiosamente anche all'interno dei grandi centri commerciali. Da un indagine istat commissionata da Confesercenti risulta un altissima frequentazione dei mercati a livello nazionale (il 77% degli italiani visita il mercato ed il 68% lo apprezza). Per oltre 5 milioni di italiani il mercato è il canale preferito per gli acquisti per la convenienza, comparazione dei prezzi e ampia scelta fra vari settori merceologici. Le aziende del settore a giugno 2008 erano circa 162.000 oltre 10.000 i mercati settimanali. Da questi dati si nota la grande importanza del commercio su area pubblica sia dal punto di vista dell'occupazione che dei servizi al cittadino. Qualsiasi commento o intervento su questo blog è gradito quindi siete liberi di intervenire.

Nessun commento:

Posta un commento